La Redazione di Uno Mattina ha messo on line il video della mia intervista. E’ disponibile a questo indirizzo: http://www.rai.tv/mpplaymedia/0,,RaiUno-1mattina%5E16%5E55336,00.html

P.s. gli utenti Linux sperimentano alcune difficoltÓ con il sito Rai TV, per cui vedr˛ di trovare una soluzione per il video, per adesso metto comunque il link.

6 Risposte a “Oggi a Uno mattina”
  1. Anonimo scrive:

    Ci vai solo per fare pubblicitÓ al tuo (diciamo) libro? oppure, perchÚ, nella tua mania di grandezza, veramente credi che interessi a qualcuno, come se con il tuo manoscritto tutto quello di vergognoso e aberrante che avete fatto in questi 20 mesi si risolva con quello che hai scritto su questo famoso libro. Un consiglio, se devi ammorbarci con le solite chiacchiere inconcludenti di sempre STATTE ARA CASA (traslate) Stai a casa che Ŕ meglio (per noi) cosi eviteremo di correre in bagno per vomitare VERGOGNATI, VERGOGNATI. Ma dico io non ci pensate mai tu e tutti i tuoi compari di farvi da parte?
    Ecco L’unione fa la sinistra sicuramente intesa come forza appunto la vostra forza di salvaguardare solo i cazzi vostri e fregarvene di chi non ce la fa pi¨.STATTE ARA CASA

  2. donato lt scrive:

    grande Pietro, il tuo libro Ŕ la sintesi di una sinistra davvero funzionante, grande continua cosý.

  3. alberto scrive:

    anonymous sei un emerito deficiente

  4. michele scrive:

    facile scrivere con questo stile infarcito di volgaritÓ e improperi trincerandosi dietro l’anonimato. Mi Ŕ capitato di essere in disaccordo con quanto scritto da Folena, ma tutti i miei commenti hanno ricevuto la mia firma e la mia mail (anche se invisibile agli altri utenti). Quindi anonimo (perchŔ come ogni criminale torna sulla scena del delitto anche tu tornerai a leggere qui), se anche nel tuo pensiero ci fosse una qualche veritÓ, in questo modo la sporchi sino a renderla invisibile, in secondo piano. E poi Ŕ curioso come molto spesso chi sta a destra e critica aspramente i toni di Grillo sia autore di oscenitÓ e volgaritÓ di bassa lega.
    Ste cose mi innervosiscono

  5. giuseppina scrive:

    Conosco una persona mplto volgare che scrive da anonimo sul blog del circolo del Prc di Avellino, io lo chiamo Benito.Il linguaggio mi sembra lo stesso. E’ un povero frustrato. NOi abbiamo dovuto mettere un moderatore che cancella i suoi insulti.