Archivio per giugno 2015

ôTutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionaleö. Articolo 49. Costituzione della Repubblica Italiana. Sta nella negazione di questo principio la ragione pi¨ profonda delle dimensioni della questione morale, rappresentate plasticamente da Mafia Capitale. Si fa fatica a stare dietro la cronaca, tanto racconta la degenerazione profonda e diffusa della politica. Ma il problema non si risolve solo togliendo le mele marce: non solo perchÚ non si sa quante di sane rimarrebbero sull’albero. Forse tante, ma destinate ad ammalarsi anche loro. E’ la pianta che Ŕ malata. (continua…)

Comments Commenti disabilitati

Da www.artemagazine.it di oggi

Tomaso Montanari, considerato dalla casta della cultura dei salotti benpensanti , la voce della veritÓ sui beni culturali -non si capisce per quali meriti scientifici- nel suo recente libretto (ôPrivati del patrimonioö) ritorna, in una sorta di ossessione, su quelli che considera i grandi distruttori del patrimonio culturale, tra cui l’Associazione che presiedo e il sottoscritto. Il libretto, infarcito di dati imprecisi e superficiali, Ŕ la prova di cosa sia la doppia morale per certi rivoluzionari a parole. (continua…)

Comments Commenti disabilitati