Archivio per 17 novembre 2011

Da Lettera 43 di oggi

Ora che ha preso forma il Governo Monti, tutti devono capire che la stagione che si apre impone straordinari cambiamenti, prima di tutto alle forze politiche. Bisogna riconoscere al nuovo Premier, coadiuvato in modo determinante dal Presidente della Repubblica, di aver giÓ compiuto un piccolo miracolo nella definizione della lista dei Ministri. Non sono fra quelli che pensano che con la presenza di Gianni Letta e di Giuliano Amato il Governo sarebbe stato pi¨ forte. Non sicuramente nell’opinione pubblica, alla quale oggi -purtroppo, e non solo per proprie responsabilitÓ- chi fa politica Ŕ assai inviso. Ma perchÚ la natura tecnica del Governo era l’unica strada percorribile da un lato per ritessere un filo di fiducia coi cittadini e dall’altro per non far finta che la lotta politica condotta tra centrodestra e centrosinistra negli ultimi diciotto anni sia stata determinata solo da un’esasperazione di toni. Oggi nasce un Governo sostenuto da forze e culture politiche che hanno idee molto differenti sulla societÓ, sulle istituzioni, sul mondo: nasce in un’emergenza economica e sociale che sola pu˛ giustificare un passo indietro della rappresentanza democratica -fortemente delegittimata per ragioni diverse, e in primis a causa della legge elettorale cosiddetta Porcellum-. (continua…)

Comments Commenti disabilitati