Archivio per agosto 2008

Una giornata di Ivan Denisovic e Arcipelago Gulag sono depositati nelle fondamenta della cultura della mia generazione. Sono entrato nella FGCI – come ho scritto ne I ragazzi di Berlinguer ľ perchÚ Berlinguer era segretario del PCI, e con quelle letture emozionanti. Solzhenitsyn, Anna Frank, Gramsci sono stati vissuti come testimoni di un’unica ansia di libertÓ, indivisibile. L’appropriazione che la destra ha tentato del grande autore russo, scomparso ieri l’altro, non Ŕ credibile. Dovrebbe accompagnarsi ad un’autentica e intransigente passione per la libertÓ degli uomini e per la difesa delle loro idee ľ a prescindere dal fatto che le condividi – . (continua…)

Comments 2 Commenti »