Archivio per 16 luglio 2008

Da Epolis di oggi

NellíItalia in cui si prendono le impronte ai bimbi rom non si poteva realisticamente immaginare una conclusione diversa del processo di primo grado agli uomini delle forze dellíordine responsabili di brutali pestaggi e torture alla scuola Diaz e alla caserma di Bolzaneto nei terribili giorni del G8 di Genova. Ingiustizia Ť fatta. Certo: un garantista aspetta di leggere le motivazioni della sentenza. Un liberale ha fiducia nel secondo grado. Un democratico non delegittima mai la magistratura, anche di fronte a sentenze che ricordano la Prima Repubblica, quando in galera andava chi scioperava e le violenze istituzionali erano totalmente impunite. (continua…)

Comments 1 Commento »