Archivio per 22 gennaio 2008


La crisi aperta dall’uscita dell’Udeaur dalla maggioranza richiede di produrre atti nuovi, coraggiosi e forti da parte della sinistra. Se domani, durante il dibattito sulla fiducia, la Sinistra-Arcobaleno parlasse con un’unica voce, un portavoce unico, gli elettori avrebbero la rappresentazione di un vero processo unitario proprio nel maggiore momento di difficoltÓ del centrosinistra.

Credo che i nostri elettori si aspettino un segnale di questo tipo, dopo il buon discorso di Prodi. Le difficoltÓ per la maggioranza, come abbiamo sempre detto mentre i ’soloni’ dell’informazione stampata e televisiva affacciavano il fantasma dell’inaffidabilitÓ della Sinistra, vengono da una parte del centro, proprio nel momento in cui si prepara una ridistribuzione della ricchezza e si firmano, con il contributo del governo, i contratti dei lavoratori.

Anche per questo, un segnale di grande determinazione unitaria come sarebbe quello che propongo, dovrebbe venire dalla Sinistra che si Ŕ dimostrata la parte pi¨ responsabile della maggioranza, molto pi¨ del centro e pi¨ dello stesso partito democratico.

Comments 11 Commenti »