Archivio per 2 settembre 2006

Il bravissimo Fabrizio Gatti, giornalista dell’Espresso, ancora una volta, si Ŕ finto un migrante e ha vissuto con loro, questa volta lavorando nei campi della Capitanata. Ne Ŕ uscito un reportage drammatico e sconvolgente. Persone ridotte nei fatti alla schiavit¨, “padroni” che chiedono donne da violentare in cambio del lavoro di qualche giorno, paghe miserrime promesse e non date, ex schiavi che diventano a loro volta aguzzini sotto il nome di “caporale”. L’inchiesta la potete leggere qui.

Comments 1 Commento »