Archivio per 20 dicembre 2005

da Liberazione
Un indio al potere in Sudamerica: Evo Morales vince al primo turno le elezioni.
Al mercato delle streghe di la Paz c’č un banco di soli talismani. Frammenti di specchi per gli amori andati a male. Fazzoletto di panno rosso per quelli da cominciare. Un misterioso intruglio contro l’invidia e impacchi di vipere morte per sedare le intenzioni sventate.
Il giorno dopo la vittoria di Evo Morales, primo presidente indio di un Paese abitato al 70% da indigeni, sul banco troneggiano flaconcini in plastica con un liquido blu. E’ la pozione di ringraziamento per il buon esito delle elezioni. Blu come il colore del Mas, il partito del socialismo andino che ha lasciato il rosso fuoco alla bandiera della destra, sconfitta con il 50,8%. Mai nella storia della repubblica un presidente era stato eletto al primo turno.
Maria Luz Siles Obrajes il flaconcino blu l’ha comprato di prima mattina. Sale le scale di casa, lo appoggia accanto a una candela accesa, si siede su una poltrona a dondolo e comincia: “Se vuoi ti racconto di quando mia madre mi ha venduta. A (continua…)

Comments 1 Commento »